La pasta fresca all’uovo è una preparazione dalle tante trasformazioni, infatti dalla sfoglia si può ricavare qualsiasi tipo di pasta: Tagliatelle, Tagliolini, Pappardelle, Ravioli, Tortellini, Quadrucci, Maltagliati, Lasagne ecc… Un consiglio molto importante è lasciare riposare l’impasto almeno un paio d’ore prima di stenderlo, in modo tale che le proteine della farina si rilassano e tutti gli ingredienti si amalgamano insieme.

 

 

 

Ingredienti (per 5 persone):

  • 500 g. di Farina Integrale di Grano Duro
  • 5 Uova Medie
  • 1 Pizzico di sale

Procedimento:

  1. Disporre la farina a fontana
  2. Mettere al centro le 5 uova, aggiungere un pizzico di sale e iniziare a sbatterle con una forchetta
  3. Incorporare piano piano la farina verso il centro, sempre aiutandosi con la forchetta, e quando l’impasto inizia ad indurirsi, iniziare a lavorarla con le dita
  4. Mettere l’impasto a riposare per almeno 2-3 ore coperto con della pellicola trasparente o con un panno umido, in modo tale che non si formi una crosticina sulla superficie
  5.  Passato il tempo di riposo, infarinare la spianatoia ed iniziare a stendere la pasta, (non troppo finemente)

Consigli utili:

  • Dosi a persona: 1 Uovo e 100 g. di Farina di Grano Duro
  • Lasciare riposare l’impasto 2-3 ore serve a far rilassare le proteine della farina e a far amalgamare  meglio l’impasto in modo tale che sia più facile stendere la sfoglia
  • Setacciare leggermente la farina (setaccio a maglia larga)
  • Non stendere la sfoglia troppo finemente, ma lasciarla leggermente spessa, in modo tale che assorba di più i condimenti e si assapori meglio la pasta evitando che si spezzi in cottura.

>> SCARICA QUESTA RICETTA IN PDF <<